banner coronati consulting

IRRITAZIONE OCULARE IN VITRO

Irritazione Oculare in vitro (In vitro Ocular Irritation Test)

Il metodo consiste in un sistema recentemente sviluppato, composto da kits da laboratorio, strumentazione e software informatico, che sono stati integrati per fornire la possibilità di testare in vitro con un sistema automatico per indagare, predire, e determinare il potenziale irritativi cutaneo ed oculare di diversi tipi di sostanze. Poiché il sistema è affidabile, rapido e il costo è competitivo, può essere usato, per un utilizzo immediato, come supporto di screening, oppure come un test alternativo dei metodi in vivo. Può quindi rappresentare uno strumento efficiente che ricuce sensibilmente i costi di sviluppo 
di prodotti quali: cosmetici, dispositivi medici, e una vasta gamma di prodotti di consumo. Nella strategia di test e valutazione proposta a OECD per l’irritazione oculare/corrosività (ECVAM Workshop Report 34, page 64), il presente test può essere l’unico test valido che comprende la definizione del punto 5 (severe eye 
irritant) e punto 6 (eye irritation).